Studiare Diritto Facile

Attualmente in Lettura

Chi altro vuole distinguersi dal “popolo bue”?

PinocchioNon so se ti è capitato di vedere quel post-bufala che gira su FB che spiega come sia in corso di approvazione un disegno di legge che aumenterebbe lo stipendio dei parlamentari oltre a tutta una serie di benefit… Sotto al post ovviamente ci sono centinaia di commenti di utenti indignati che inveiscono contro il governo tiranno, i potentati politici, il sistema ecc.

Io ovviamente non voglio entrare nel merito del nostro governo, però una cosa mi sento di dire: il male peggiore che affligge l’Italia, come molti altri paesi del mondo, non credo sia la classe dirigente, quanto piuttosto l’IGNORANZA IMPERANTE DEL POPOLO. Un popolo che non è neppure in grado di verificare se un post su FB è una bufala o se è realtà, un popolo che condivide le cazzate altrui con cieca superficialità e ci costruisce sopra polveroni di lamentele e luoghi comuni. Un popolo così stupido è giusto che sia governato, dominato e sottomesso da una classe dirigente altrettanto stupida.

Dopo tutta questa premessa veniamo a noi. Una delle principali cause dell’ignoranza, ho il timore che sia data dal modo in cui si tenta, di questi tempi, di trasmettere (o meglio di non trasmettere) la conoscenza. È chiaro che c’è qualcosa che non va nel sistema, è chiaro quindi, anche, che è fondamentale intervenire procacciandosi conoscenza per vie non convenzionali.

Per chi studia diritto, per chi studia giurisprudenza, per chi un domani dovrà scrivere leggi e sentenze, commentarle, applicare, è assolutamente categorico dare una svolta a questo sistema. Dare una svolta alla propria formazione.

Questo vuol dire iniziare ad acquisire fin da principio spirito critico e una metodologia di studio “cazzuta”, non certo da pappagallo-ripetente. Non certo da microcefalo che “copia-incolla” l’ignoranza e la sparge nel mondo.

Ispirata dal post-bufala su FB ho preparato un video molto pratico in cui spiego in poche parole come funziona il procedimento legislativo ma soprattutto come è possibile monitorare passo-passo, tramite siti istituzionali, la nascita di una legge fino alla sua pubblicazione in gazzetta ufficiale.

Informazioni che tutti i cittadini dovrebbero avere, a maggior ragione chi STUDIA DIRITTO. L’invito è sempre lo stesso: METODO METODO METODO. A questo aggiungo: imparate fin da studenti a usare tutti gli strumenti che vi serviranno per il lavoro!

Buona visione!

procedimento legislativo

PS. Hai dubbi su cosa si intenda per “metodo”? Non sei certo di avere un metodo di studio davvero infallibile? Clicca qui..

PPS. Vuoi avere subito accesso al libro di cui ti parlo nel video, che ti illustra nel dettaglio quello che devi sapere del Metodo di StudiareDirittoFacile? Clicca nel banner qui sotto.

Banner per sito

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

commenti

Related Posts

Lascia un commento

Oppure

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

mautic is open source marketing automation