Studiare Diritto Facile

Attualmente in Lettura

Appello: un maxi schema per chiarire come funziona

appelloA grande richiesta proseguono gli schemi di procedura civile. Questa è la volta del secondo grado ovvero l’appello nel processo civile.

Come mio solito non ho nessuna intenzione né competenza per tenere una lezione ex catedra sull’ appello in procedura civile, ma sono certa che questo non è neppure ciò che stai cercando.

Ho pensato piuttosto di fare un maxi schema sull’appello (maxi perché è davvero corposo), utilizzando lo strumento del diagramma di flusso.

Come ho già spiegato altre volte, infatti, quando studi procedura civile o qualsiasi altra procedura devi tenere sempre ben a mente due prospettive di analisi della materia:

  1. appelloquella statica, di analisi di ogni singolo istituto (nel caso dell’appello studierai istituti quali: la nozione di impugnazione, l’acquiescenza, l’appello principale e quello incidentale, le ipotesi di estinzione del processo in appello, le sentenze appellabili, la disciplina dei nova in appello ecc.). Tutti questi istituti trattali con il metodo quindi: individuali, categorizza le informazioni che trovi analizzandoli e fatti un bello schema o una mappa utilizzando le 11 categorie. Se sei nuovo da queste parti ti invito a non perdere tempo e ad approfondire il metodo SDF cliccando qui.
  2. appello quella dinamica, volta a capire in concreto quali sono le fasi del processo e come sono legate tra loro. Per questo tipo di analisi ci vuole solo tanta pazienza e un foglio bello grande per farci stare un diagrammone di flusso del tipo di quello che ti propongo nel video che troverai qui di seguito. Molto spesso, infatti accade che il tuo manuale non dedica un paragrafo o uno schema per dirti come si svolge il processo, ma ti snocciola subito i singoli istituti di cui è composto. Per questo consiglio sempre, prima di analizzare i singoli istituti con le modalità spiegate nel precedente punto 1, cercati uno schema esemplificativo in internet, oppure prenditi un compendio o ipercompendio (tipo quelli della Simone vanno benissimo a tali scopi) e ricostruisciti da te l’iter processuale. Per quanto riguarda l’appello nel processo civile, sei fortunato, questo lavoraccio lo ho fatto io al posto tuo.

Ecco dunque cosa trovi in questo articolo: in primo luogo un schema (maxi) della dinamica dell’ appello e un video in cui lo analizzo passo passo in modo tale che tu possa capire (almeno in teoria) come vanno le cose.

Ovviamente per fare uno schema che potesse essere universalmente utile ho dovuto prendere il caso più classico, quello di un appello lineare senza analizzare ipotesi strane come ad esempio quelle in cui interviene il terzo, deve essere integrato il contraddittorio, l’appellante decede in corso di causa o il processo per qualsiasi ragione si estingue. Tutte queste circostanze le studierai come istituti statici nel tuo manuale e, credimi, una volta che avrai visto il video, li potrai inserire nello schema: o integrando proprio il diagramma di flusso che ho preparato o semplicemente “mentalmente” collocandoli nella fase del diagramma che a loro compete. Alcuni istituti si collocheranno in cima, altri in fondo, altri ancora potrebbero verificarsi in qualsiasi momento (come il caso della morte di una delle parti in corso di causa con tutte le conseguenze che tale fatto può comportare).

Tutto questo ti permetterà di avere un ordine in testa così appagante che sembrerà quasi bello studiare procedura civile!

Prima di lasciarti al video ti ricordo un’altra cosa importantissima: non saprai nulla del processo né tanto meno di diritto sostanziale se ti ostini a studiarlo solo nei libri, quindi come prima cosa, vai a dare un occhio a qualche formulario o, ancora meglio a qualche documento reale.

In internet si trova di tutto, ecco qualche esempio:

atto di citazione in appello

comparsa di costituzione e risposta in appello

istanza di sospensione sentenza di primo grado ex art. 351

sentenza di secondo grado

e qualsiasi altro documento o atto di cui tu senta parlare nel tuo manuale.

Bene, direi che sei pronto, per scaricare il Maxi schema del processo di appello clicca qui mentre per vedere il video clicca sull’immagine qui sotto, con un

AVVERTIMENTO IMPORTANTE:

poiché youtube comprime in automatico la qualità dei video per vedere adeguatamente lo schema ricordati, prima di guardare il video, di impostare la massima qualità: clicca sul simbolo della rotella che identifica le impostazioni e poi seleziona qualità impostando la qualità 1080 p (vedi immagine sotto).

appello

A questo punto è davvero tutto, clicca sull’immagine qui sotto per iniziare a vedere il video:

appello 2

Commenti

commenti

Related Posts

Lascia un commento

Oppure

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

mautic is open source marketing automation