Studiare Diritto Facile

Il Metodo

Studiare diritto è impossibile, se non sai come farlo!

E se esistesse un modo per laurearti IN corso e superare l’esame di stato o qualsiasi altro esame o concorso di diritto al primo colpo, a pieni voti?

studiare-diritto-e-book-copertina-ombra

Ho una buona e una cattiva notizia da darti.

Partiamo con la buona: il metodo per laurearti IN corso e superare l’esame di stato o qualsiasi altro esame di diritto al primo colpo, con il massimo dei voti, anche se non sei mai stato il secchione-studente-modello (anzi!) ESISTE.

Esiste e io ne sono la prova. Mi sono laureata con il massimo dei voti in sessione alla Facoltà di Giurisprudenza di Padova e ho superato, con il massimo dei voti e i complimenti della commissione, l’esame di Stato al primo colpo. E no. Non sono mai stata il “genio” della questione, anzi. Ero una studentessa piuttosto mediocre al liceo.

Quindi, se ci sono riuscita io, con il giusto impegno e il mio metodo ce la puoi fare anche tu.

La cattiva notizia invece è che, senza il Metodo giusto, per quanta buona volontà, impegno e sforzo tu possa metterci a studiare giurisprudenza, sarai sempre costretto a fare una vita ben dura…

Studiare una materia complessa come il diritto è una cosa assolutamente tremenda e difficile… Se non sai come farlo!

Detto terra terra: il numero degli studenti di giurisprudenza che abbandonano l’impresa dopo il primo semestre è elevatissimo e, di quelli che continuano, solo una percentuale irrisoria raggiunge risultati davvero eccellenti.

Gli aspiranti avvocati che superano l’esame di abilitazione alla professione forense al primo colpo è ridicola.

Stessa storia per coloro i quali provano altri concorsi ben più impegnativi come quello di magistratura.

Non a caso, specie qua in Italia dove la formazione giuridica è teorica e confusionaria, se ti improvvisi sei destinato a fallire velocemente.

Volendo riassumere all’osso, ecco le cause principali di questo male:

  • La preparazione che stai ricevendo o che hai ricevuto all’Università è teorica e confusionaria;
  • I manuali su cui studi o hai studiato sono pensati per rendere le informazioni in essi contenuti inaccessibili, tutelando i diritti acquisiti da un casta che parla una lingua sconosciuta ai più;
  • Eventuali sussidi didattici che puoi trovare sul mercato (compendi, schemi, spilli), di qualsiasi casa editrice, non possono in nessun modo facilitare il processo di apprendimento, in quanto non aggiungono informazione in più (o di maggiore qualità) rispetto a quelle che puoi trovare in dei buoni manuali universitari;
  • Nessuno là fuori ti dirà mai quali sono i segreti per sfruttare al meglio il tuo cervello, che è una specie di computer super potente del quale però non hai il manuale delle istruzioni;
  • Il sistema ti insegna quotidianamente a non prenderti la responsabilità dei tuoi fallimenti, pertanto ogni insuccesso è colpa del Prof. troppo severo, della Commissione di esame che non ha neppure letto il tuo atto e via dicendo.

Potrei continuare ma preferisco fermarmi qui per non infierire ulteriormente. In ogni caso, spero che sia chiaro il concetto che studiare con questi presupposti, se non è impossibile, è comunque una sfacchinata pazzesca!

Vuoi scoprire davvero come si studia il diritto? Vuoi evitare di cadere negli errori pazzeschi che continuano a fare i tuoi colleghi, spesso senza neanche accorgersene?

In questo video, tremendamente diverso da qualsiasi altra cosa sullo studio del diritto tu abbia mai visto e sentito fino ad ora ti spiegherò, senza nessuna pietà per le caste universitarie, nè per il rigore e il formalismo giuridico, senza peli sulla lingua, l’unico vero modo che ti porterà ad eccellere nello studio di questa materia giuridica.

Copertina Video Gratis

Si tratta del metodo che ha portato me, studente per nulla brillante alle superiori, a laurearmi in quattro anni, in sessione, con il massimo dei voti e superare l’esame di stato al primo colpo. 

Nota bene: non ti sto propinando il solito elenco di consigli del cavolo tipo: “Evidenzia i concetti principali… individua le parole chiave…” Né tanto meno ti sto vendendo un iper-compendio iper-riassunto di 43 materie in 34 pagine a carattere microscopico. Anche perché, se hai una minima idea di cosa voglia dire studiare giurisprudenza, sai che i risultati che ti ho detto – laurea in 4 anni ed esame di stato superato al primo colpo, entrambi col massimo dei voti – sono cose che non si conquistano con qualche trucco furbetto. Ci vuole metodo. Se ascolti questo video, anche tu potrai avere lo stesso tipo di risultati stra-ordinari.

Se sei davvero stanco di impazzire nel tentativo di imparare a memoria libri di centinaia di pagine senza ottenere i risultati che desideri, allora non ti resta che guardare il video e portare il tuo studio e il tuo futuro ad un livello superiore!

Banner per sito

 

mautic is open source marketing automation